Minaccia e raggira minorenne, arrestato

Da tempo avrebbe minacciato un minorenne con problemi psichici, costringendolo a consegnargli del denaro che lo stesso ragazzo si faceva dare dai familiari simulando multe, incidenti o altro. Prima ne avrebbe conquistato la fiducia, circuendolo e poi lo avrebbe più volte minacciato con una forbice, procurandogli anche delle lesioni, e con una pistola che deteneva illegalmente. Per questo è finito agli arresti domiciliari un parmigiano di 24 anni, B.A., accusato dalla Polizia a Parma di circonvenzione di incapace aggravata, minaccia aggravata, truffa aggravata e detenzione illegale di armi. Le indagini sono partite dopo che la vittima, ormai esasperata dal comportamento del suo aguzzino, ha deciso di denunciare.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Piadena

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...